MEDITAZIONE

Chi vuole utilizzare tecniche di meditazione deve abbandonare le vecchie idee che la meditazione consista solo nello stare seduto sotto a un albero in una postura yoga.

Questo è solo un tipo di meditazione, e potrebbe essere adatto solo a poche persone. Per un giovane vivo e vibrante non è meditazione è repressione. Certe meditazioni non sono più adatte ai nostri tempi. Correre, danzare, nuotare, qualsiasi cosa può essere meditazione: ogni volta che il tuo corpo, la tua mente e la tua anima operano insieme in armonia, quella è meditazione. Uno schema fisso di meditazione, risulterebbe adatto solo a poche persone.

L’individuo non deve adattarsi allo schema è lo schema che deve adattarsi all’individuo. I mezzi non sono importanti, si possono cambiare e adattare.

Il principio fondamentale è che qualsiasi meditazione deve soddisfare questo requisito: deve far vibrare all’unisono il corpo, la mente, la consapevolezza (l’anima). Se vivi così sei sempre in meditazione. Meditazione è essere nel presente, fai qualsiasi cosa, cammina, corri, mangia, e partecipa totalmente all’azione, resta nel presente.